Archivio News

L’utilità dei display Aesys negli spostamenti generati da Expo

by Emiliano Borghini | dic 22, 2015
Nel positivo bilancio di Expo, quello fatto con numeri e statistiche, rientrano l’elevata mole di visitatori, gli stati coinvolti, gli eventi realizzati e le infrastrutture concluse. Di ciò che non è misurabile, ossia l’entusiasmo dei partecipanti e le idee maturate in tale contesto, ne parlerà a lungo la rete. Dei milioni di viaggiatori e della qualità dei loro spostamenti intorno al mondo Expo, invece, possiamo parlarne anche noi.



Ambito trasporto pubblico e mobilità urbana 
Nelle stazioni di Milano Garibaldi e Milano Certosa è stata potenziata l’informazione ai passeggeri attraverso l’installazione di display a LED e monitor LCD. Anche i turisti atterrati a Orio al Serio che hanno visitato Bergamo prima dell’Expo hanno beneficiato delle soluzioni Aesys a bordo autobus, ossia dispositivi multimediali per informazioni turistiche e orari di arrivo e partenza dei mezzi pubblici. Grazie al nuovo sistema di indirizzamento ai parcheggi è stato inoltre più facile ricercare il posto auto a Bergamo, mentre altri display a LED hanno aiutato gli autobus a trovare uno stallo di sosta nell’area di Cascina Merlata, più vicina all’Expo. 

Ambito viabilità stradale
Numerosi display a LED hanno reso più capillare e in tempo reale l’informazione riguardante il traffico di alcune arterie milanesi e delle autostrade dell’hinterland, come la BreBeMi, la Pedemontana, la Tangenziale esterna di Milano e la Tangenziale Sud di Bergamo. In quest’ultima tratta in particolare sono stati installati due nuovi pannelli a messaggio variabile compatibili con il sistema RMT di ANAS, gestibili grazie all’uso di un’interfaccia web e protocollo modbus
(guarda il video dimostrativo).

Non resterà impresso nella memoria come un paesaggio o come un monumento, ma in ogni viaggio ci sarà sempre un display che fornirà un’informazione utile e farà in modo che lo spostamento avvenga in modo più efficiente, confortevole e sicuro.